home / News

translation missing: it-IT.blogs.blog.title

Se sei un commerciante e vuoi iniziare a vendere online, ho una cosa importante da dirti

Se sei un commerciante e vuoi iniziare a vendere online, ho una cosa importante da dirti
Una delle figure che ci capita di aiutare, durante le consulenze, è quella dell’imprenditore che vuole iniziare a vendere la sua merce anche online, in particolare su Amazon.
Magari anche tu hai un negozio da diversi anni e hai sempre solo venduto in loco. Ed è naturale che tu stia valutando di iniziare a essere presente anche su Amazon.
La domanda cruciale è una sola: ne vale la pena?
OGGI CAPIRAI ESATTAMENTE COME SCOPRIRLO
Quello che devi fare è uno studio di mercato. Facciamo finta che tu venda figurine.⠀
La cosa più intelligente da fare è andare su Amazon e, attraverso la barra di ricerca, controllare quanto “movimento” hanno le figurine.
Queste sono le metriche da verificare:
- Quanto vende su base mensile
- Quanti soldi girano in quella categoria
- Se la gente compra figurine solo su Amazon, principalmente su Amazon, oppure sia su Amazon che presso e-commerce “privati”
Questo è esattamente il motivo per cui accade un fenomeno assurdo: la gente prova a vendere su Amazon quello che sta già vendendo offline, non ottiene risultati per mancanza di competenze di preparazione… e arriva alla conclusione stupida che vendere online non funziona!
Torniamo sempre alle basi: vendere su Amazon può essere incredibilmente redditizio, ma richiede studio, impegno e tanta pratica. Il mercato su Amazon c'è: questo è sotto gli occhi di tutti. La cosa che devi verificare è se c'è mercato anche per il tuo prodotto.
In più, è importante anche verificare la questione dell’economia di scala.
Che cosa intendo di preciso? Facciamo un altro esempio pratico: se tu hai un negozietto in cui vendi le lamette per il rasoio, devi partire dal presupposto che su Amazon ci sarà Gillette. Essendo una grande azienda, ovviamente ha un potere d'acquisto totalmente diverso dal tuo. E il prezzo a cui può rivendere lamette è molto più basso, rispetto al prezzo che puoi fare tu: mi raccomando non dimenticare questo particolare.
Quindi, la procedura che devi seguire è questa:
- Analizza il mercato per capire se le persone stanno già comprando online quello che tu offri
- Successivamente, ragiona sui margini: per alcuni prodotti, arriverai alla conclusione che vendere su Amazon non ti conviene. E non c'è nulla di male!
E mi raccomando: stai alla larga dei buffoni da circo che ti dicono che, se non stai vendendo tutti i tuoi prodotti anche su Amazon, sei un cavernicolo arretrato